Il commercio tradizionale è in lieve discesa e vola quello elettronico

Dato che ci troviamo nell’epoca del digitale, non devono stupire i dati relativi al commercio. Soprattutto se si parla di quello elettronico, che al momento sta vivendo una volata davvero notevole. Allo stesso modo, gli ovvi influssi del settore e-commerce finiscono per intaccare anche il mondo del commercio tradizionale. Nella fattispecie, si parla di un leggero calo delle vendite relative ai negozi fisici. È possibile avere una panoramica completa di questa situazione facendo riferimento ai dati pubblicati da ANSA. Da quanto emerge dagli studi di settore, infatti, il 2018 ha registrato un calo complessivo delle vendite tradizionali pari al -0,6%. I cali di volume, invece, sono arrivati fino al -1,8%. Viceversa, sorride il comparto delle vendite su Internet. Sempre secondo l’ANSA, il commercio online ha registrato un incremento di vendite pari al +13,6% su base annua.

Quali sono i vantaggi di un e-commerce

I dati visti poco sopra ci consentono di capire come l’apertura di un e-commerce, oggi, dia la possibilità di ottenere diversi vantaggi per il proprio business. Fra questi benefici troviamo l’opportunità di vendere 24 ore su 24, weekend incluso. Un negozio elettronico, differentemente da uno tradizionale, non chiude mai le proprie saracinesche. Inoltre, un e-commerce permette di espandere le vendite raggiungendo un target molto più ampio del normale. È un vantaggio che può fare la differenza, soprattutto per le attività locali che desiderano ampliare il proprio pubblico di riferimento. Infine, va anche specificato che il commercio online abbatte le spese di gestione e consente di vendere all’estero con semplicità.

Partita iva per gli e-commerce

Chi desidera avviare questo tipo di attività sa bene che dovrà attenersi a diversi adempimenti fiscali: quindi dovrà aprire la partita iva, iscriversi alla Camera di Commercio e registrarsi alla gestione separata INPS Commercianti.

Per quanto riguarda la partita iva, sappiate che anche un e-commerce ne prevede l’apertura in regime agevolato – possibile per introiti che non superano dai 30.000 ai 50.000 euro. I vantaggi in questo caso riguardano i contributi da versare, che ammontano dal 5% nei primi cinque anni di attività al 15%, dal sesto anno in poi. Qui sarà possibile trovare un approfondimento utile dedicato ai siti di e-commerce.

Connessione internet e sito web

Gli altri requisiti necessari per avviare questo tipo di attività sono due: una connessione a internet e la creazione del relativo sito web. Per quanto riguarda la prima, si possono prendere in considerazione le diverse offerte del mercato della telefonia pensate per chi possiede la partita iva. Ad esempio Vodafone in questa pagina permette di scoprire e fare un confronto tra le diverse offerte per la telefonia dedicata al business, così da rendere più immediata la scelta del piano più adatto alle proprie esigenze.

Invece, per quanto riguarda il sito stesso, occorrerà scegliere fra i marketplace più noti o i sistemi di content management da installare. Per chi desidera evitare piattaforme come Amazon o eBay, è infatti possibile installare CMS come PrestaShop o Magento. Su piattaforme WordPress, invece, è disponibile un sistema di gestione come WooCommerce. Nel secondo caso, si dovrà ovviamente provvedere in prima persona al magazzino e alle operazioni logistiche, come le spedizioni. Su piattaforme come Amazon, invece, queste operazioni vengono incluse nel pacchetto. Esistono poi una serie di considerazioni da fare, prima di aprire fisicamente uno shop elettronico. Innanzitutto bisogna studiare il proprio mercato di riferimento e il proprio target, partendo da un prodotto adeguato ad entrambi. Poi bisogna pensare a delle strategie di prezzo tali da poter essere competitivi, senza andare in perdita.

Avviare un e-commerce non è facile, ed è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista. I costi si aggirano intorno ai 3mila euro, ma i vantaggi giustificano ampiamente questa spesa.

Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    NomeAbilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.