METRO CATANIA, INCONTRO TRA ANCE E FERROVIA CIRCUMETNEA «INVESTITORI STRANIERI INTERESSATI A TRATTA VERSO L’AEROPORTO»

METRO CATANIA, INCONTRO TRA ANCE E FERROVIA CIRCUMETNEA

«INVESTITORI STRANIERI INTERESSATI A TRATTA VERSO L’AEROPORTO»

 

Approvata presso la Prefettura procedura a garanzia dei pagamenti delle imprese

 

CATANIA – Un incontro al vertice tra l’Associazione dei Costruttori edili di Catania e la Ferrovia Circumetnea, a poca distanza dalla notizia dell’approvazione – da parte del commissario europeo Corina Cretu – del finanziamento per lo sviluppo della Metropolitana di Catania che collegherà anche l’aeroporto di Fontanarossa.

Nella sede della Fce, il presidente di Ance Catania Giuseppe Piana ha incontrato il direttore generale Salvatore Fiore, per discutere sullo stato dei cantieri, anche a seguito della crisi della CMC.

«In questa occasione – ha spiegato Piana – abbiamo sottolineato l’interesse da parte di investitori stranieri verso la tratta di collegamento Stesicoro-Palestro-Aeroporto, come emergerebbe dai contatti avuti attraverso il Gruppo Lavori all’Estero di Ance. Si tratta di un’opera strategica per la mobilità e lo sviluppo della città, nonché per il suo turismo – ha continuato il presidente – Per questo è utile un confronto con gli operatori stranieri, anche ai fini di una conoscenza sulle tecnologie e metodologie messe in campo dagli altri Paesi».

Il direttore Fiore ha confermato, non soltanto il riavvio dei due cantieri Nesima-Monte Po e Stesicoro-Palestro, ma anche «l’attuazione della procedura concordata in Prefettura per il pagamento delle imprese strategiche, finalizzato alla ripartenza dei lavori». Inoltre, in merito al completamento del collegamento della metropolitana fine all’Aeroporto, ha dichiarato che «il finanziamento ottenuto dalla Comunità Europea, grazie all’impegno della Regione Siciliana e dell’assessore Marco Falcone, nonché del sindaco di Catania Salvo Pogliese, ammonta a 400 milioni di euro. Una cifra che consentirà il completamento dell’intera tratta Stesicoro-Aeroporto, lunga 6,8km con otto stazioni, e l’acquisto di nuovi treni per la metro». In programma un nuovo incontro fra Piana e Fiore per approfondire ulteriormente il confronto.

 

Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    NomeAbilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.