PREVENZIONE ANTISISMICA EDILIZIA ESISTENTE

LOGO_INGEGNERI_CATANIACATANIA – Giovedì 12 luglio, alle 15.45, nella sala conferenze della sede dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania (via Vincenzo Giuffrida 202), si svolgerà il seminario “Interventi antisismici su fabbricati esistenti: residenziali ed industriali”. Un incontro che, al di là degli aspetti tecnici interessanti per i professionisti, rappresenta un importante momento di analisi del territorio catanese, in cui oltre il 70 per cento degli edifici è a rischio. «Il ripetersi di eventi sismici in Italia e in tutto il mondo, anche drammatici, come quelli recenti e più vicino a noi, dell’Emilia Romagna e dell’Abruzzo – spiega il presidente dell’Ordine Carmelo Maria Grasso – ha dimostrato che le opere di prevenzione antisismica nel recupero del patrimonio edilizio, ordinario e industriale, assumono una priorità assoluta, costituendo anche elemento di traino di altri interventi, come quelli relativi al risparmio energetico o di tipo estetico e architettonico».

 

Coordinerà le relazioni Luigi Bosco, che guida la Commissione Strutture e Rischio sismico: «La prevenzione antisismica e l’efficientamento costituiscono reali opportunità di lavoro per gli ingegneri» afferma Bosco, sottolineando un altro aspetto importante di tale attività. Con l’obiettivo di sensibilizzare i colleghi e i cittadini alla cultura della responsabilità, interverranno inoltre: il presidente e il segretario della Fondazione dell’Ordine Santi Maria Cascone e Alfio Grassi, il docente dell’Università di Catania Ivo Caliò, i liberi professionisti Nino Russo e Marco Muratore.
Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    NomeAbilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.