CATANIA, PERCORSO DI BIOLOGIA CON CURVATURA BIOMEDICA: IL 5 MARZO CONVEGNO AL POLICLINICO-RODOLICO

CATANIA – Favorire l’acquisizione di competenze in campo biologico e orientare studentesse e studenti dei Licei che nutrono un particolare interesse per la prosecuzione degli studi in ambito chimico-biologico e sanitario, grazie anche all’adozione di pratiche didattiche attente alla dimensione laboratoriale.

Questo l’obiettivo del “Percorso di Biologia con Curvatura Biomedica” ideato e realizzato dalla Fnomceo (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici) insieme al ministero dell’Istruzione e del Merito. Si tratta di un innovativo percorso di studi triennale (per un totale di 150 ore) indirizzato agli studenti liceali, che contribuisce a collegare la scuola superiore all’Università in modo da consentire l’accesso ai corsi di laurea in medicina, o comunque di tipo scientifico-sanitario, con adeguate competenze specifiche.

 

Il prossimo 5 marzo, alle ore 16.00, presso l’Aula Magna del Policlinico-Rodolico, si terrà il convegno organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catania e dal Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Catania sul “Percorso di Biologia con Curvatura Biomedica”, durante il quale saranno presentati i risultati maturati dall’Ordine etneo insieme a cinque licei della nostra provincia (Cutelli, Principe Umberto e Galileo Galilei di Catania; Archimede di Acireale e Leonardo di Giarre).

 

Parteciperanno Alfio Saggio (presidente OMCeO Catania), Pietro Castellino (presidente Scuola di Medicina Università di Catania), Emilio Grasso (dirigente USR Sicilia – A.T. Catania), Elisa Colella (dirigente scolastica Promotrice nazionale del Percorso nei licei classici), Violetta Brundo (delegata Rettore “Orientamento in ingresso” Università di Catania), Daniela Puzzo (presidente Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Università di Catania), Maurizio Vancheri (coordinatore scientifico “Progetto con Curvatura Biomedica”), Adriana Di Gregorio (consigliere OMCeO Catania, Componente Osservatorio Giovani FNOMCeO). 

Interverranno i dirigenti scolastici: Maria Carla Di Domenico (liceo “Principe Umberto di Savoia” Catania), Riccardo Biasco (liceo “Archimede” Acireale), Tiziana D’Anna (liceo “Leonardo” Giarre), Emanuele Rapisarda (liceo “Galileo Galilei” Catania), e due giovani, Sofia Brida (studentessa al primo anno di Medicina) e Giorgio Pulvirenti (medico di famiglia).

Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    Nome Abilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.