Stati generali della Parola, dell’Informazione e dell’Editoria Taormina, 20-21 aprile

Tutto pronto a Taormina per gli “Stati generali della Parola, dell’Informazione e dell’Editoria”, organizzati dall’Ordine dei giornalisti di Sicilia e dalla Fondazione Taormina Arte, in occasione del 60° anniversario della legge istitutiva dell’Ordine dei giornalisti.

L’evento ha ricevuto il patrocinio della Presidenza e dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana, dell’Assemblea regionale siciliana, della Fondazione Federico II, del Corecom Sicilia, del Comune di Taormina e di Sicilbanca.

Due giorni di confronti, dibattiti e proposte sul giornalismo che verrà, che si terranno il 20 ed il 21 aprile a Palazzo dei Congressi e che saranno preceduti mercoledì 19 – con inizio alle ore 17.30 – dall’inaugurazione della mostra dell’Ansa “L’eredità di Falcone e Borsellino” curata dai giornalisti Franco Nicastro e Franco Nuccio e della mostra “Il giornalismo che non muore” curata dall’Odg Sicilia. All’inaugurazione parteciperà l’assessore regionale al Turismo Elvira Amata.

Ad apertura dei lavori, il 20 aprile, i saluti istituzionali di Alberto Barachini, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega all’informazione e all’editoria; Renato Schifani, presidente della Regione Siciliana; Gaetano Galvagno, presidente dell’Assemblea regionale siciliana; Mario Bolognari, sindaco di Taormina; Carlo Bartoli, presidente dell’Ordine dei giornalisti nazionale; Roberto Gueli, presidente dell’Ordine dei giornalisti Sicilia; Ester Bonafede, sovrintendente della Fondazione Taormina Arte; Andrea Peria Giaconia, presidente del Corecom Sicilia; Francesco Pira in rappresentanza del rettore dell’Università di Messina.

Durante gli Stati generali della Parola, dell’Informazione e dell’Editoria, si alterneranno sul palco di Palazzo dei Congressi giornalisti e protagonisti del mondo della comunicazione, docenti universitari e firme delle testate più prestigiose. A condurre la manifestazione i giornalisti Elvira Terranova (caporedattore Adnkronos) e Nino Randazzo (ufficio stampa Asp Palermo).

Giovedì 20 aprile, dopo il saluto delle istituzioni presenti, aprirà la due giorni l’incontro sul tema “Crisi e informazione online, come cambia il giornalismo”, che avrà come relatori Antonio Condorelli (direttore Live Sicilia), Michele Mezza (giornalista, docente Marketing e new media Università Federico II Napoli) e da remoto Maurizio Molinari (direttore La Repubblica).              Modera Tiziana Martorana (caposervizio Tgr Rai Sicilia, consigliere Odg Sicilia).

Inoltre, in rappresentanza dell’Università di Messina sarà presente Francesco Pira, docente di Sociologia dei processi culturali e giornalista, che prenderà parte come relatore all’incontro su “Le nuove categorie professionali, criticità e prospettive” – giovedì 20 aprile con inizio alle ore 11 – con Assia La Rosa, giornalista e fondatrice dell’agenzia I Press e (da remoto) Gianni Riotta, editorialista de La Repubblica. A moderare l’incontro Marina Turco, caposervizio del Telegiornale di Sicilia.

La partecipazione alle giornate del 20 e del 21 aprile agli Stati generali della Parola, dell’Informazione e dell’Editoria è valida per la formazione universitaria degli studenti UniMe. La pubblicazione degli atti degli Stati generali della Parola, dell’Informazione e dell’Editoria è a cura della Fondazione Federico II.

A conclusione degli Stati generali, venerdì 21 con inizio alle ore 10.30 si terrà l’incontro formativo su “Il potere delle parole, i fatti che raccontano la storia. Le regole del giornalismo per una corretta informazione, secondo il Testo Unico”, valido per la formazione professionale continua dei giornalisti (riconosce 5 crediti deontologici), che avrà come relatori Carlo Bartoli (presidente nazionale Odg), Patrizia Monterosso (direttore Fondazione Federico II), Fabio Rossi (docente Linguistica UniMe), Paolo Ruffini (prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede), Carlo Alberto Tregua (direttore Quotidiano di Sicilia), Vincenzo Varagona (presidente nazionale Ucsi). Modera Giuseppe Ardica (vicecaporedattore Rai).

341770063_950429036302509_1705406529357204997_n

341540256_757775039269818_8360350002950126955_n

340777414_1673164006447779_6188198732468419962_n

 

Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    Nome Abilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.