SICILIA OUTLET, DOMENICA APERIFLOWER

village-in-flowersAGIRA (EN) – “I fiori e il sole sono la sola bellezza che renda tollerabile la vita”: come dare torto a Virgilio Brocchi, scrittore italiano del primo ‘900. Il profumo, il tatto, la vista e perfino il sapore di un fiore sanno regalare un’esperienza emozionale unica. Potrebbero raccontarlo le migliaia di visitatori che hanno già fatto tappa al Sicilia Outlet Village, tra i colori e gli aromi del Village in Flowers, la “mostra-mercato” organizzata Marella Ferrera, special edition di “Civita in fiore”, giunta quest’anno alla sua quinta edizione. Fino al 6 maggio, tutti i sabati “green house” (dalle 12.00 alle 21.00) all’interno dello Spazio M – temporary art gallery store allestito per l’occasione dai designer Paolo Giummulè e Paolo Gagliardi – e le domeniche “open garden” con allestimenti e installazioni in esterna (dalle 11.00 alle 21.00).

Proprio l’ultimo giorno si farà festa per salutare i protagonisti e il successo della kermesse: a partire dalle 18 gran finale infatti con l’Aperiflower, degustazione di birre artigianali e assaggi d’eccellenza, con le preparazioni di Bianca Celano del team di Caponata Web, e di Giancarlo Salerno del Sale Art Café di Catania, realtà enogastronomica quest’ultima che ha organizzato l’evento in collaborazione con Rocca dei Conti, Casalgismondo, e l’Azienda agricola Primo Passo. Il Sicilia Outlet Village offre così un “percorso sensoriale” ispirato alle mutevoli sfaccettature del fiore, in un viaggio emozionale nella storia e nella geografia dell’Isola. In tutti i cinque sensi. Fiori da indossare, siano essi gioielli, cerchietti, spille o abiti creati da una sapiente mescolanza con plastica, plexiglass e feltro. Profumati orti-chic che, come semi di benessere e sostenibilità, propongono ambientazioni living per appagare il desiderio di natura e bellezza dei visitatori, e riscoprire il secolare piacere del coltivare, del seminare e la gioia di veder nascere un germoglio. Dalla vista all’olfatto il passo è breve, con gli aromi ricavati dalle erbe officinali e aromatiche delle coste siciliane, lasciando il passo ai piaceri del palato per assaporare i biscotti alla lavanda, al bergamotto e ai capperi eoliani frutto di lunghi studi e ricerche sulle tradizioni e sulla cucina territoriale; e il più tradizionale cioccolato modicano si accosta al cioccolato al sale, fresco vincitore del premio “Tavoletta d’oro”. E per chi non vuole rinunciare al lusso di un ortaggio naturale, ci sono gli orti “verticali”, “in balcone” o “in terrazza”, che mantengono intatto il piacere di coltivare i prodotti buoni di un tempo, riassaporando le usanze del passato. Elencare una ad una le meraviglie di un “concentrato” di Sicilia non renderebbe mai l’emozione e la suggestione “live” della “green house” dello Spazio M: «Un innesto perfetto quello con Marella Ferrera e con le iniziative esclusive e ricercate che ha scelto di organizzare qui al Sicilia Outlet Village – commentano il presidente e il direttore Nicola Sanfilippo e Anna Resina – il riscontro di pubblico ci da ragione. A conferma che le atmosfere della fashion town, riscaldata dal clima primaverile, regalano lo scenario ideale per una “shopping experience” che non rinuncia ai momenti di cultura e intrattenimento».
Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    Nome Abilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.