LO SCREENING CON IL CRC SCORE DIVENTA DIGITALE

CATANIA – Il progresso della prevenzione passa dalle nuove tecnologie in grado di ampliarne la diffusione. Giovedì 23 marzo alle 16.30 nell’Auditorium di Humanitas Istituto Clinico Catanese sarà presentato CRC Score, il nuovo strumento hi-tech di screening digitale sviluppato da Olympus Italia. L’App consente ad ogni paziente, in autonomia, di individuare facilmente lo specifico livello di rischio di cancro colorettale e gli lancia una call to action mirata a suggerire quali esami possono contribuire ad accertare lo stato di salute del colon-retto. L’analisi è digitale e veloce, indaga sugli stili di vita, l’incidenza familiare e altri fattori innescanti. L’app può essere diffusa tramite un QrCode, facilita i metodi di prevenzione e consente anche un’osservazione accurata su specifici cluster. Il tool garantisce l’anonimato dei pazienti, rispetta la diversità di genere e amplia l’analisi della popolazione incentivando a fare prevenzione già dai 40 anni. Ogni paziente, dopo il test, può scaricare i parametri e gli esiti sul rischio calcolato e sottoporre le informazioni ottenute dal CRC Score al parere dei medici curanti e degli specialisti. Il sistema sviluppato da Olympus Italia replica un modello matematico già validato per la popolazione americana, è stato riparametrato sull’incidenza italiana con il supporto scientifico del prof. Antonino Spinelli, direttore dell’Unità operativa di Chirurgia del colon e del retto dell’IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Rozzano e del prof. Cesare Hassan.

Giovedì, in occasione della presentazione di CRC Score, interverranno il prof. Alessandro Repici, direttore scientifico di Humanitas ICC, direttore del Dipartimento e responsabile dell’Unità operativa di  Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, il prof. Cesare Hassan, associato di Gastroenterologia dell’IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, il dott. Salvatore Requirez, dirigente generale dell’assessorato alla Salute della Regione Siciliana sul programma di screening regionale, il gastroenterologo dott. Roberto Di Mitri, direttore dell’ Unità operativa complessa di Gastroenterologia con Endoscopia dell’Arnas Ospedali Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo, l’oncologo dott. Carlo Carnaghi, responsabile dell’Unità Operativa di Oncologia Medica di HICC. Un paziente condividerà la sua diretta testimonianza.

Durante la presentazione sarà approfondito il ruolo fondamentale che la tecnologia svolge nella cura e nella prevenzione di patologie gravi e saranno dettagliati i parametri analizzati dal CRC Score.

2003 HUMANITAS OLYMPUS locandina evento

Non sono presenti Commenti

    Leave a reply

    Impostazioni della Privacy
    Nome Abilitato
    Cookie Tecnici
    Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
    Cookies
    Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.